JUVENTUS – F. C. INTER : 0 – 0

TORINO - L'Inter soffre, combatte e torna dall' Allianz Stadium con un pareggio, rimanendo così imbattuta in campionato: la sfida in casa della Juventus termina 0 a 0, risultato in virtù del quale i nerazzurri si portano a quota 40 punti in classifica, a +1 sul Napoli (che domani ospita la Fiorentina) e a +2 sui bianconeri.

I primissimi minuti di gioco vedono le due squadre impegnate a studiarsi in attesa del momento buono per provare a pungere. La prima chance capita a Mandzukic che, al 9', approfitta di un intervento impreciso della retroguardia nerazzurra sul cross da destra di Cuadrado: il croato, appostato sul secondo palo, controlla a e calcia trovando la risposta di Handanovic, poi è Miranda ad intervenire sulla linea
di porta per allontanare la sfera sul tap-in di testa dello stesso Mandzukic. Sia la Juventus, sia l'Inter occupano il campo con grande attenzione lasciando
poco spazio agli attaccanti avversari. Al 29' Candreva trova spazio a destra  e mette dentro un cross teso per Vecino: Chiellini anticipa tutti con una chiusura precisa.

Al 32' i nerazzurri tornano a farsi vedere dalle parti di Szczesny con un bel lancio di Borja Valero a pescare in area Perisic, il cui tentativo di cross al volo è però impreciso. Cinque minuti dopo, Handanovic blocca a terra in due tempi un tentativo di Khedira dal limite dell'area. L'occasione più importante del primo tempo arriva proprio al 45' e vede ancora protagonista Mandzukic: l'attaccante juventino svetta in area sul cross teso di Cuadrado e colpisce in pieno la traversa. Scampato il pericolo, si va al riposo sul risultato di 0 a 0.

Si riprende a giocare con gli stessi 22 uomini in campo. Al 52', sull'ennesimo cross di Cuadrado dalla destra, Mandzukic manca il controllo in area favorendo l'intervento di Handanovic. Due minuti più tardi l'estremo difensore sloveno blocca senza
affanni un tentativo da fuori di Mandzukic mentre al 56', ben imbeccato da Brozovic, Icardi entra in area e scarica il sinistro: Chiellini chiude in tackle. Al 60' Higuain scucchiaia in area per Cuadrado: Perisic in ripiegamento difensivo, e Handanovic chiudono in corner. Poco dopo, Spalletti è costretto a effettuare il primo cambio: problemi fisici per Santon, dentro Dalbert al suo posto.

Al 68' la Juventus va vicina al gol con Khedira che, dopo un'uscita di Handanovic, prova il destro a incrociare dall'interno dell'area: proprio Dalbert devia col corpo mettendo in calcio d'angolo. Spalletti manda in campo Gagliardini al posto di Candreva per dare maggior sostanza al centrocampo nerazzurro, poco dopo Handanovic risponde ancora presente sul potente sinistro di Asamoah dalla distanza. L'Inter mette la testa fuori al 72': dopo lo spunto di D'Ambrosio, Mandzukic respinge col corpo la conclusione di Perisic, poi Brozovic non inquadra lo specchio della porta in acrobazia.

A un quarto d'ora dal termine Allegri si gioca la carta Dybala, che entra in campo per Khedira. Al minuto 80 chance importante per l'Inter: Vecino serve Brozovic al limite, il cui sinistro piazzato termina a lato non di molto. Nei minuti finali spazio anche per Eder da una parte e Bentancur dall' altra, ma il risultato non cambia più: il Derby d'Italia termina a reti inviolate.


JUVENTUS-INTER 0-0

JUVENTUS: 23 Szczesny; 2 De Sciglio, 4 Benatia, 3 Chiellini, 22 Asamoah; 6 Khedira (75' 10 Dybala), 5 Pjanic (85' 30 Bentancur), 14 Matuidi; 7 Cuadrado, 9
Higuain, 17 Mandzukic

A disposizione: 16 Pinsoglio, 35 Loria, 8 Marchisio, 11 Douglas Costa, 12 Alex Sandro, 15 Barzagli, 24 Rugani, 27 Sturaro, 33 Bernardeschi

Allenatore: Massimiliano Allegri

INTER: 1 Handanovic; 33 D'Ambrosio, 37 Skriniar, 25 Miranda, 21 Santon (63' 29 Dalbert); 11 Vecino, 20 B. Valero; 87 Candreva (69' 5 Gagliardini), 77 Brozovic, 44 Perisic; 9 Icardi (85' 23 Eder)

A disposizione: 27 Padelli, 46 Berni, 7 Cancelo, 10 J. Mario, 13 Ranocchia, 17 Karamoh, 55 Nagatomo, 99 Pinamonti

Allenatore: Luciano Spalletti

Ammoniti: Benatia (J), Brozovic (I), Higuain
(J), Perisic (I), Santon (I), D'Ambrosio (I), Vecino (I)

Recupero: 1' + 3'

Arbitro: Valeri
Assistenti: Giallatini, Dobosz
IV uomo: Banti
Addetti VAR: Irrati, Meli

http://www.corrieredellosport.it 

http://www.gazzetta.it/

http://www.tuttosport.com/

http://www.inter.it