F. C. INTER – Hellas Verona : 3 – 0 (1', 49'Icardi, 13' Perisic)

MILANO - Tre reti e tre punti a San Siro: nella sfida della 30^ giornata di Serie A TIM contro l'Hellas Verona, l' Inter non sbaglia, si impone con un netto 3 a 0 e prosegue la propria corsa verso l'obiettivo Champions League. Davanti a 60.000 spettatori, la doppietta di Mauro Icardi (celebrato nel prepartita per il traguardo dei 100 gol in nerazzurro, già divenuti 102) e il sigillo di Ivan Perisic portano i nerazzurri a quota 58 punti in classifica, a -2 dalla Lazio terza e a +1 dalla Lazio (entrambe le squadre capitoline hanno però una partita in più).

Neanche il tempo di prendere a posto a sedere che l'Inter è già in vantaggio: dopo 40 secondi di gioco, Perisic direttamente da rimessa laterale taglia in due la difesa dell'Hellas pescando dentro l'area Icardi che, come di consueto, non lascia scampo al portiere avversario col mancino. La gara si mette subito sui binari giusti e i nerazzurri continuano a spingere: al 9' uno spiovente di Skriniar consente a D'Ambrosio di colpire di testa verso la porta ma la palla termina alta. Spunto di Rafinha al minuto 11: Gagliardini irrompe sull'assist del brasiliano, mettendo però sopra la traversa. Al 13' l'Inter trova il gol del raddoppio: lancio di Brozovic , Perisic controlla in corsa col petto e trafigge Nicolas col destro. I gialloblu provano timidamente a mettere la testa fuori al 18' ma D' Ambrosio è puntuale in chiusura su Petkovic dentro l' area di rigore. La squadra di Spalletti continua a premere nonostante il doppio vantaggio: al 33' il colpo di testa di Icardi, ben assistito da Perisic, non trova la porta. Si arriva così senza particolari sussulti alla fine della prima frazione, con l'Inter avanti per 2 a 0.

Le squadre rientrano in campo con gli stessi 22 uomini e, trascorsi quattro minuti di gioco, arriva il tris interista: Rafinha e Perisic recuperano palla a sinistra, il croato mette in mezzo all'area dove, manco a dirlo, Mauro Icardi interviene prima di tutti depositando in rete. L'Hellas cerca di scuotersi per trovare il gol della bandiera: al 51' Aarons in mischia sfiora il palo con un tocco di destro, poco dopo Calvano conclude da fuori mettendo a lato. Al minuto 63 Candreva va vicinissimo al poker con un destro a incrociare che termina sul fondo, cinque minuti più tardi Cancelo irrompe sul cross rasoterra di Perisic ma non trova lo specchio. I veneti tornano in avanti pericolosamente al 72': Petkovic fa sponda per Fares, il cui mancino viene respinto dal palo. Doppia chance per Gagliardini tra il 76' e il 78': il suo primo tentativo a botta sicura dall'interno dell'area di rigore viene respinto col corpo da un difensore, pochi istanti dopo il suo colpo di testa termina a lato di un soffio. L'Inter continua a macinare gioco: all'83' spunto di Candreva sulla sinistra e delizioso destro a giro che va a colpire in pieno il palo. Proprio al 90' gli ospiti restano in 10 a causa dell'espulsione di Nicolas, che atterra irregolarmente Eder al limite dell'area: terminati i cambi, in porta va Romulo, che poco dopo respinge in qualche modo la conclusione ravvicinata di Borja Valero (subentrato a Rafinha nella ripresa).

Finisce così con un indiscutibile 3 a 0 nerazzurro, il modo migliore per avvicinarci al #DerbyMilano in programma tra quattro giorni: sempre #ForzaInter!

INTER-HELLAS VERONA 3-0

Marcatori: 1' Icardi, 13' Perisic, 49' Icardi

INTER: 1 Handanovic; 7 Cancelo, 37 Skriniar, 25 Miranda, 33 D'Ambrosio (59' 21 Santon); 77 Brozovic, 5 Gagliardini; 87 Candreva, 8 Rafinha (75' 20 B. Valero), 44 Perisic; 9 Icardi (65' 23 Eder)

A disposizione: 27 Padelli, 46 Berni, 2 Lisandro, 11 Vecino, 17 Karamoh, 29 Dalbert, 99 Pinamonti
Allenatore: Luciano Spalletti

HELLAS VERONA: 1 Nicolas; 28 Ferrari (57' 22 Bianchetti), 12 Caracciolo, 26 Vukovic, 69 Souprayen; 2 Romulo, 23 Calvano, 77 Buchel, 93 Fares; 16 Aarons (64' 7 Verde); 70 Petkovic (79' 10 Cerci)

A disposizione: 17 Silvestri, 40 Coppola, 8 Fossati, 14 Zuculini, 21 Lee, 25 Boldor, 27 Valoti, 37 Bearzotti, 97 Felicioli
Allenatore: Fabio Pecchia

Ammoniti: Buchel (H), Fares (H), Gagliardini
(I)
Espulso: 90' Nicolas (H)

Recupero: 2' + 3'

Arbitro: Rocchi
Assistenti: Lo Cicero, Liberti
IV uomo: Aureliano
Addetti VAR: Guida, Fourneau

 

http://www.inter.it/

http://www.tuttosport.com/